Orticellobello

luglio 12, 2010

L’orticello in cucina.

Eh sì, dal produttore al consumatore (che sono poi la stessa persona) a Km quasi zero (10 metri quasi, centimetro più, centimetro meno).

I Sig.ri Pomodori ci stanno dando tante soddisfazioni. Alcuni sono mordicchiati dai vermicelli, quelli verdi che si muovono curvandosi a U, che diventeranno falene estive. Ma va bene comunque. Il raccolto, per il momento, si aggira intorno agli 8 pomodori, perciò non ci possiamo lamentare.

Il pezzo forte è la gang dei Girasole, che si affaccia con quei petali morbidi morbidi e gialli gialli. A NOI CI PIACCIONO!
girasolegirasole

Anche le zucchine hanno dato il via all’invasione e stasera assaggeremo il primo frutto e i primi 14 fiori.

Qua le piante …

zucchine

… e qua la portata …

frittata.zucchinefrittata.sbocconcellata

La ricetta è quella che segue (rubata a Sig.ra L., nostra pusher personale di uova fresche).

5 uova medie, 10 fiori di zucchina, 1 zucchina piccolina,4 foglie di menta, 6 fogliolone di basilico, un pizzico di sale, poco olio.

NON LAVARE ASSOLUTAMENTE i fiori di zucchina. Sbatacchiarli per far cadere le impurità e sfrattare eventuali formiche. Ridurle in striscioline, va benissimo utilizzare solo le mani per farlo.
Affettare molto molto finemente la zucchina. Fare un trito con la menta e col basilico. Aggiungere il sale. Aggiungere le uova e mescolare bene il tutto (per farla gonfiare un po’ si può aggiungere della birra chiara oppure dell’acqua frizzante molto fredda).
In un padella versare un filo d’olio (davvero pochissimo, giusto per ungerne il fondo) e far scaldare a fuoco basso.
Quando l’olio è caldo versare il composto per la frittata e cuocere a fuoco lento sinchè sopra non è abbastanza solido da affrontare una rigirata. Qua ci siamo aiutati col coperchio di una pentola.

Abbiamo anche raccolto la prima melanzana, le altre sono in preparazione. Di seguito una foto di gruppo e una foto della melanzana che si è moltiplicata, impastellata e fritta. Succedono cose strane col caldo.
natura.morta melanzane.impanate

Stiamo aspettando i peperoni, per il momento sono molto buffi, carini e simpatici.
Anche le carote si danno da fare coi loro ciuffi fumettosi. Le aspettiamo al varco.

peperoni carote

Annunci

aprile 29, 2010

Prologo.

Filed under: orto sperimentale — Tag:, , , , , , , , — orticellobello @ 9:42 pm

prologo con pomodori
é un giorno indefinito tra aprile e marzo.
siamo attratti per chissà quale ragione da un negozietto che espone all’ingresso piantine di vario genere.
acquistiamo:
1 vasetto di prezzemolo
12 piantine di cetrioli
12 piantine di melanzane tonde viola
12 piantine di pomodori
12 piantine di peperoni rossi
evitiamo di farci fregare col resto e lasciamo il negozio.

un paio di giorni dopo acquistiamo i vasi, una piantina di salvia e una piantina di menta.
trapiantiamo alcune piantine nei vasi, sfidando le lumache senza guscio.
risultato: 4 piantine di cetrioli già passate a miglior vita.
circondiamo le superstiti con segatura.
seminiamo il basilico.
[to be continued]

R

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.