Orticellobello

maggio 1, 2010

Sig. Pomodoro e altri amici.

Filed under: Palafitta antilumaca — Tag:, , , — orticellobello @ 8:26 pm

Ed eccoci nuovamente qui. Dopo le continue lamentele del Sig.Basilico e i suoi soci, abbiamo dovuto prendere provvedimenti e fare un reportage fotografico del giardino.

Oggi presentiamo sig.Melanzano e Pomodoro fiorito.

Le piantine in foto hanno la fortuna di non dover combattere con il nemico numero uno: Sig.Lumacone senza guscio. Questo perché abbiamo costruito un metodo infallibile per evitare gli attacchi di questi terribili roditori bavosi. Da aggiungere che quelli presenti in Orticellobello sono più veloci di quelli normali. Comunque, dicevo. Orticellobello deve produrre del cibo, per questo motivo non vogliamo usare nessun tipo di deterrente chimico, come antilumaca o simili. Il nostro antilumaca e antiformica è un tavolo sospeso sull’acqua simile ad una palafitta.

Per capire meglio ecco qui sotto il congegno.

Le zampe del tavolo poggiano su una pietra immersa per metà dentro l’acqua contenuta in delle vaschette del gelato. Quindi i mostri se voglio mangiare devono guadare il fiume. Un fiume fatto d’acqua e aceto. Quest’ultimo per evitare che altri insetti come zanzare pensino che quello dentro le vaschette sia uno stagno per riprodursi.

Il resto delle piantine meno privilegiate sono protette dalla segatura. Altro rimedio naturale che spaventa i mostri notturni. Ecco l’angolo del giardino col muro di cinta.

Alla prossima, sperando che le formiche non comincino ad allenarsi sull’aceto e le lumache non mettano le ali.

M.

Annunci

aprile 29, 2010

Prologo.

Filed under: orto sperimentale — Tag:, , , , , , , , — orticellobello @ 9:42 pm

prologo con pomodori
é un giorno indefinito tra aprile e marzo.
siamo attratti per chissà quale ragione da un negozietto che espone all’ingresso piantine di vario genere.
acquistiamo:
1 vasetto di prezzemolo
12 piantine di cetrioli
12 piantine di melanzane tonde viola
12 piantine di pomodori
12 piantine di peperoni rossi
evitiamo di farci fregare col resto e lasciamo il negozio.

un paio di giorni dopo acquistiamo i vasi, una piantina di salvia e una piantina di menta.
trapiantiamo alcune piantine nei vasi, sfidando le lumache senza guscio.
risultato: 4 piantine di cetrioli già passate a miglior vita.
circondiamo le superstiti con segatura.
seminiamo il basilico.
[to be continued]

R

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.