Orticellobello

settembre 29, 2010

Primi giorni d’autunno.

Filed under: carote, cipolla tropea, peperone, Piantine Melanzana, rucola — orticellobello @ 6:02 pm

Domenica ho comprato 3 confezioni di semi: cipolla rossa di tropea, cicoria catalogna frastagliata e rucola coltivata.
Un paio di giorni prima abbiamo comprato una piantina di lavanda e un’altra piantina di timo.
Ci prepariamo per la collezione autunno-inverno Orticellobello 2010 e, come nostro solito, piantiamo un po’ di cose casualmente.

Intanto le piantine di peperoni non si sono adagiate sugli allori, regalandoci uno sprint finale di firoiture e peperoncini più piccoli ma belli lucidi e carnosi. Aspettiamo che diventino un po’ rossi prima di sgranocchiarli.

Anche le melanzane hanno tirato fuori i loro ultimi fiori morbidosi e alcuni frutti sono già pronti per essere colti.

La rucola dà più soddisfazioni dei semi di peperoncino di M.
Quello che so della rucola è che la pianti due giorni fa e il giorno dopo è così:

E dopo due giorni, invece, è così:

Sono soddisfazioni. L’abbiamo seminata a spaglio in un vaso lungo circa 60 cm e profondo 30, dove abbiamo piantato le carote.
A proposito: sono uscite piccoline ma dolcissime. Dobbiamo ripetere l’esperimento mischiando della sabbia alla terra.
I vecchi saggi dicono di diradare la rucola appena possibile. Ho letto che va cimata con una certa frequenza per evitare che fiorisca subito e che se la si raccoglie quando è giovane ha un gusto meno deciso di quando viene raccolta in età avanzata.
Pare anche che più frequenti sono le annaffiature, meno selvaggio è il gusto che si ottiene. La rucola, mangiata regolarmente per almeno 15 giorni, ha un effetto diuretico e disintossicante. Le sue foglie sono ricche di vitamina C e sali minerali. Inoltre viene impiegata anche come stimolante per le persone che si trovano in uno stato psico-fisico debole.

Potremmo provare a seminarla in vari periodi in modo da non rimanere senza. Appena sfoltiremo i signori Pomodori, ormai vecchi e stanchi, semineremo un po’ di rucola, un po’ di cicoria e qualche cipolla in quel rettangolino di terra.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.