Orticellobello

giugno 19, 2010

Latitando…


Latitiamo spesso, ma non da OrticelloBello, che controlliamo prima ancora di aprire il frigo per vedere se c’è il latte per la colazione.

Manteniamo però un atteggiamento di facciata che è più o meno così:

petunie.violapetunie.rosageranio.stellato

Sei delle piantine di basilico delle retrovie sono passati in fioriere esclusive sul davanti, a beccarsi solamente quel po’ di sole del mattino: è un esperimento per vedere se le foglie rimangono un po’ più grasse, regalandoci un pesto un po’ più saporito. Quindi, ricapitolando:

petunie.geraniobasilico.vip

Domenica scorsa è stato un giorno epico. Abbiamo infatti mietuto e macellato con soddisfazione la nostra prima vittima.
Nelle foto si sta rigirando sul piatto, implorando di non essere spellata viva.
cetriolo.vittima cetriolo.implorante

Dobbiamo dirlo, era molto buono. L’abbiamo mangiato crudo, con un po’ di olio e sale, ma mentre lo masticavamo sentivamo ancora i suoi lamenti. Intanto la pianta madre, ignara di tutto, continua a generare altri rampolli e a lanciarsi verso il cielo come la pianta di fagioli che nasce dai semi se li baratti con una mucca (tu devi prenderti i semi in cambio della mucca, sennò non funzionano).
cetriolo.magicocetriolo.magico.con.fiori

Il Sig. Melanzano se ne frega e ci fa vedere i suoi fiori morbidosi.
melanzano.con.fiori.peluchosimelanzano

Intanto i Sig.ri Pomodori continuano la loro lenta lenta maturazione (i saggi dicono che con una notte di luna piena sarebbe tutto un po’ più veloce, ma noi non abbiamo ancora controllato il calendario lunare).
pomodori

Rendiamo noto che le carote hanno tirato fuori le prime foglie vere, così come le zucchine. In mezzo a loro, come vigilantes schierati, la Gang dei Girasole, che diventa ogni giorno più forte, nonostante la semi-tempesta di martedì.

zucchinegang.girasole ciuffi.carote

Annunci

3 commenti »

  1. Elton, vorrebbe che io (consorte) scrivessi commenti, di grande apprezzamento, per il cetriolo… ma, io eviterei, anzi evito… non me ne voglia (il cetriolo), niente di personale!
    Sé ci mandaste un vasetto di quel pesto… 😉
    Ciauuuu baci

    Commento di Elton Gion — giugno 19, 2010 @ 10:31 pm

  2. Se imparassi a scrivere… ok, generalmente, quando scrivo è notte fonda, adesso è giorno e ho riletto i miei commenti, (avrei dovuto farlo prima di inviarli!) dovrei fare un bel ripassino di regole grammaticali. 🙂 Il vostro pesto, me lo fate assaggiare ugualmente?? 😀

    Commento di Elton Gion — giugno 20, 2010 @ 3:50 pm

  3. Cari Elton e Gion,
    ovviamente potrete assaggiare il nostro pesto ma NON pensiate che essere cavie sia un privilegio…
    Dopo la mangiata seguiremo ogni vostra mossa con un block notes e una matita di quelle con la gomma alla fine.
    In più, non dovete avere paura del cetriolo. Il cetriolo è cetriolo, non ci sono doppi sensi che tengano (e probabilmente stanotte avremo un’altra mini insalata).

    Baci e abbracci.

    Commento di orticellobello — giugno 20, 2010 @ 4:08 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: