Orticellobello

maggio 11, 2010

Sotto Attacco Aereo!!! (Aleurodidi & co…)

Filed under: Parassiti — Tag:, , , , — orticellobello @ 7:01 pm

Si proprio cosi. Ormai stiamo lottando perché le nostre piantine non si trasformino in zombie dopo essere state morse da questi animaletti, che se vogliamo sono anche carini, ma dannatamente deleteri per il nostro orticello. Non ci siamo accorti subito, ma qualcosa di strano l’abbiamo notata muovendo il timo. Uno svolazzamento di moscerini bianchi, meglio noti come Aleurodide. Che mordicchiando qua e la se la spassano accoppiandosi a velocità record. Ho scattato alcune foto, ma non posso mostrarle perché tutte sono da bollino rosso. Alcuni facevano le due cose contemporaneamente.
Dico, a noi bastavano queste simpatiche bestioline… Ma a quanto pare al party non si viene mai soli. Ed ecco comparire dei demolitori professionisti: le afidi. Perché tirarsi indietro? Mi sono messo a festeggiare pure io. Prima ho fatto scendere gli animaletti verdi, che avevano devastato sig.Melanzano e poi con un vecchio vaporizzatore pieno d’acqua e qualche goccia di detersivo per piatti ho vaporizzato le foglie. Ma a quanto pare non ce la vogliono dare vinta.

Per fortuna abbiamo una buona notizia: l’origano fa capolino.

Annunci

3 commenti »

  1. Per quanto riguarda i moscerini bianchi,detti anche (Aleuroqualcosa) Elton commenta:”Bagascie” 🙂

    Commento di Elton Gion — maggio 11, 2010 @ 10:11 pm

  2. orticellobello aggiunge ‘odiosi stronzetti con le ali’!!

    Commento di orticellobello — maggio 13, 2010 @ 6:11 pm

  3. per gli animaletti di qualunque genere l’anno scorso io ho usato tre rimedi e hanno funzionato tutti… non se perché in abbinamento tra loro o perché sono stata fortunata…vi dico come ho fatto, e farò anche quest’anno!
    1. fondi di caffè. quando pulite la macchinetta del caffè sfarinate il fondo su un piattino e lasciatelo asciugare; quando è ben asciutto ed è nuovamente una polvere, ponete un po’ intorno alle piannte, non troppo vicine al tronco e senza esagera in quantità.
    2. infuso di aglio. si fa bollire una testa di aglio schiacciata ma con tutte le buccie in un litro d’acqua finché l’aglio non si è spappolato; poi si lascia raffredare, si filtra e si spruzza sulle piante e anche un po’ sulla terra. Io l’ho fatto due o tre volte, una volta alla settimana…poi mi sono stufata perché era troppo lunga e puzzolente!
    3. abbandonato l’aglio per le ragioni sopra esposte, sono passata al sapone di marsiglia. Non ricordo benissimo, ma mi pare di averne fatto sciogliere un po’ in acqua e poi si spruzza sulle piante.
    Sono tutti rimedi naturali e non velenosi; li ho scelti proprio perché andavano su piante alimentari, ma li ho usati anche su fiori e piante ornamentali…già che c’ero!
    ciao e buona fortuna!

    Commento di saccottina — maggio 16, 2010 @ 4:12 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: